accedi   |   crea nuovo account

Uno sguardo... Koùkla

Ora che l'ora è quieta
ed è il momento di un caffè
si sente solo il battere
dell'onda sulla riva
e i miei pensieri vagano all'indietro
a questa notte senza sonno
ma colma di piccole carezze
e dolci frasi incomprensibili
ma vere intense e calde
Universali all'anima!
koùkla
Alla sua voce rotta da emozione
ed ai sospiri respiri
al suo annusare la mia pelle
forte, come fanno i cani
come a riempirsene per sempre
Dolce forte vero uomo
Anima istintiva!
koùkla
Mi possedeva totalmente
lentamente con passione
i reni suoi nei miei
Gli sguardi suoi
cercare nei miei occhi l'infinito, trovarlo!
incredulo che nel colore mio
trovava il suo
koùkla
E le sue spinte dolci e lente
al ritmo delle onde calme
mi consumavan piano e con pazienza
ed io gli regalavo stelle dentro gli occhi
e perle nei sorrisi
e ridevamo insieme
di gioia sesso amore
anche sapendo che era l'ultima
ma anche la prima.
koùkla
Domani me ne andrò con questo dono
che gli dei mi han fatto
e non potrò scordare i suoi sospiri
il fiato suo sulla mia pelle
nell'annusarmi forte
per ricordar l'odore di qualcosa
che per vent'anni è stata un'amicizia
ma che con uno sguardo
è diventata amore

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • ELISA DURANTE il 06/10/2010 08:30
    Poesia affascinante perchè, pur nell'evidente sensualità di cui è pervasa, lascia il lettore confuso e attratto con l'innocenza di un bambino di fronte a un mistero inafferrabile.
  • loretta margherita citarei il 02/10/2010 06:30
    bella, amicizia che si muta in amore
  • Giacomo Scimonelli il 02/10/2010 06:03
    veramente bella... piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0