accedi   |   crea nuovo account

Canzone alla luna

I giorni
volano via da noi
eguali ma diseguali
perché ognuno ha un sapore diverso
soprattutto quando il domani è lieve

Il desiderio
come la chiglia di una nave
segna il petto
divide l'anima
e sporca la bocca di cioccolata

I capelli
sconvolti dal vento
navigano a ritroso
mare biondo del calendario
spalancando la porta
alla passione
mentre il sogno lascia cadere un bacio
nel vento di una bottiglia

Quel bacio ho affidato alla luce del mattino
perché lo porti a te

Amore

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Ada Piras il 02/09/2011 18:27
    Quel bacio ho affidato alla luce del mattino
    perchè lo porti
    a te"Molto bella..
  • vincent corbo il 04/06/2011 11:52
    Molto bravo. Perchè solo due composizioni?
  • Maria Rosa Cugudda il 02/06/2011 11:15
    Letta con piacere, gradita ed apprezzata
    per la bellezza dei versi!
  • Anonimo il 23/03/2011 12:19
    Bella... mi è piaciuta... bravo Michele
  • Anonimo il 23/03/2011 12:18
    bella Michele... mi è piaciuta
  • Anonimo il 17/10/2010 19:16
    Salti fra gusti dissimili, dolce e salato, malinconia e speranza.
  • Anonimo il 04/10/2010 21:20
    Che bella canzone d'amore,
    poi quel bacio affidato alla luce del mattino...
    mi è piaciuta
    complimenti
    ciao
    Angelica
  • loretta margherita citarei il 02/10/2010 21:27
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0