PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

NELL'ERBA DEL VICINO C'È SEMPRE PIU' MERDA

Loro sono i migliori
ci piacciono, li invidiamo
anche solo come pensano,
gli amici più belli,
il lavoro migliore,
la sfiga lontana,
a scuola va bene,
invece no
analizzali bene
se provi a farlo ti accorgi che,
i loro amici si fanno vedere
al momento del bisogno,
sì, il loro.
Al lavoro sudano
li trattano come cani
e se la scuola va bene
è solo perché sono figli di papà.
Ma guardali con quelle facce
annegano nei loro guai,
perché in realtà
nell’erba del vicino
c’è sempre più merda.
Svegliatevi!
Chi vi tratta male
sono quelli che vi amano di più
sì e ci trattano da cani perché ci tengono coi piedi a terra
lo fanno per noi.
Ipocriti, ci sottovalutate
la verità è che nell’erba del vicino
c’è sempre più merda,
e che merda!

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Tim Adrian Reed il 17/05/2010 20:40
    Sono d'accordo, è proprio vero.
  • vito proscia il 04/07/2008 12:42
    è davvero una splendida poesia complimenti
  • Egon il 10/12/2007 18:15
    bellissima poesia sull'invidia, non invidiare chi t'invidia
  • Riccardo Brumana il 31/03/2007 00:39
    in realtà anche il detto; "l'erba bel vicino è sempre la più verde" ha lo stesso significato solo che va inteso con ironia. mi piace comunque la foga con cui hai espresso il tuo concetto. brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0