accedi   |   crea nuovo account

Dolore silenzioso

È la mente assonnata
un cuore sfinito
nei dolori e nei giorni.

M'appoggio sanguinante
in un bel sogno
e m'addormento.

Giorni di dolore
aspetto la sera
mangiando un frutto amaro.

Ingoio il dolore
e nella mia mente tu
sei presente.

Il dolore è in me
esce dall'anima
e chiede soltanto
una carezza.

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/09/2013 05:09
    apprezzata... complimenti.

5 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 03/10/2010 11:45
    dolorosi versi... ma bellissimi
  • Viky D. il 02/10/2010 21:14
    Il dolore urla, ma nessuno può sentire...
    bei versi.
  • loretta margherita citarei il 02/10/2010 19:42
    solitudine che rende mendici d'amore, bella
  • vasily biserov il 02/10/2010 19:36
    piaciuta molto, sono dei versi dolorosi
    bravo!
  • Anonimo il 02/10/2010 18:12
    Solo una carezza che curi tutte le ferite dell'anima.
    Molto bella. Mi hai letto nel pensiero.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0