PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le mie perplessità

Un giorno condussi per mano
attimi che non avrei mai voluto vivere.
Li accompagnai una volta che ero fuori di me
nel rilassar la schiena aggiunsi poche righe
a un foglio massacrato, frasi senza senso
le sole cose vere in mezzo a quel disastro.
Su questa terra di tutti e di nessuno
i dubbi si accavallano, regolarmente,
dove mai troveranno riposo le mie perplessità?

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Grazia Denaro il 25/01/2012 23:53
    Chi lo sa dove troveranno risposta le tue perplessità.
  • ELISA DURANTE il 03/11/2010 08:39
    <... le sole cose vere in mezzo a quel disastro.> Questa potrebbe essere una risposta: pensaci...
  • Francesca La Torre il 03/10/2010 23:29
    Comprendo pienamente il tuo pensiero, anche io mi pongo mille domande, ma mentre prima credevo di non essere nel giusto, adesso ne sono fiera perche' significa che ho un animo sensibile.
  • loretta margherita citarei il 03/10/2010 21:12
    sempre riflessive le tue piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0