username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Continuano a morire i soldati

Ero piccola allora,
l'aria sottile della vetta
e lungo il sentiero
aspre, le cicatrici della guerra,
trincee nella roccia,
scavate come gallerie,
spaccavano già il mio cuore,
antichi cimeli,
resti di vite spezzate,
anfibi e pezzi di ferro arrugginiti.
Ascoltavo l'eco delle loro voci
nomi e cognomi tutti in fila,
tutti presenti, i soldati, militi ignoti
per chi ha già dimenticato il loro sacrificio,
per chi vuole disegnare nuovi confini.
Ascoltavo impotente i racconti della guerra,
il grido di un soldato tedesco, un ragazzino
"mamma"
il suo ultimo sogno,
prima di dormire, prima di morire.
Impotente resto qui,
l'ultimo ritorno di un soldato,
avvolto dentro una bandiera
che non asciugherà mai
le lacrime di chi continua ad aspettare,
al vento di una speranza,
una sola certezza,
continuano a morire i soldati.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • silvana capelli il 21/07/2014 13:11
    nulla è cambiato ancor oggi alberi verdi piccoli innocenti vengono falciati dalla loro terra. Ma il cuore dell'uomo così duro fino a quando durerà?
    Attuale e vera.
  • alice costa il 04/10/2010 17:18
    .. dura e reale.. noi impotenti restiamo a guardare..
    ma anche questa poesia è un atto d'accusa...
    bellissima Laura..
  • angela ambrosini il 04/10/2010 16:17
    molto reale purtroppo bella
  • Don Pompeo Mongiello il 04/10/2010 15:28
    Quei fuscelli acerbi destinati già a cadere per la gloria dei pochi, che a poco ha servito. Brava!
  • vasily biserov il 04/10/2010 15:00
    i soldati muiono... ma cosa importa a chi disegna i confini??
    Bella poesia!!
  • Anonimo il 04/10/2010 14:08
    Il mondo è peggiorato con il tempo e l'uomo anche... ottima poesia di denuncia.
  • ELISA DURANTE il 04/10/2010 12:36
    E i familiari piangono... Triste, dolorosa verità.
  • Simone Scienza il 04/10/2010 10:38
    L'amara verità corre sulle lacrime della tua bellissima anima,
    servendoci tristi impolverati ricordi.

    Ti superi sempre,
    non ti smentisci mai.
  • Anonimo il 04/10/2010 10:16
    laura complimenti molto bella
  • Anonimo il 03/10/2010 22:03
    POESIA - DENUNCIA. INTENSA E RICCA DI TANTE VERITA' COMPLIMENTI.
    B. B.
  • Salvatore Ferranti il 03/10/2010 21:07
    dovrebbero smetterla di fare le guerre... ma continuano continuano...
    bella poesia di protesta la tua
  • loretta margherita citarei il 03/10/2010 20:57
    veritiera e bellissima
  • karen tognini il 03/10/2010 20:31
    Purtroppo.. continuano a morire soldati!!!

    Brava Laura...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0