accedi   |   crea nuovo account

Spie spillate spillano Vita

Nel mio tempo spillate
mille spie nascoste
accese in un tocco
spente in un botto,
senza soste.

Niente guida
prosegue la sfida
su questo telo
figlio del cielo
fa presto notte

solcato dal pianto
che non dà scampo
or di dolore
domani di gioia
che non dà noia

il lampo guarisce
dona calore
d'un lampo perisce
l'amore,
delle ore nostro lampione
triste destino
non possa sempre restar mattino.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • ELISA DURANTE il 06/10/2010 07:30
    Spilluzzicata... con vero piacere.
  • Anonimo il 05/10/2010 16:06
    Come sempre, superlativo...
  • tania rybak il 04/10/2010 23:43
    sembra quasi una canzone, bei versi... ci vorrebbe una bella musica e la mandiamo a Saremo
  • loretta margherita citarei il 04/10/2010 22:29
    ritmo c'è un bel ritmo in questa poesia bella simò
  • laura marchetti il 04/10/2010 20:01
    acrobazie... in versi, super Simo!!
  • Paola B. R. il 04/10/2010 19:58
    Sale, scende, prende, toglie...
    così è la vita, come le montagne russe:
    brividi di piacere o di terrore!!!
    (Ma? mi sa che sono andata di palo in frasca )
  • Elisabetta Fabrini il 04/10/2010 19:49
    Molto bella e intensa... bravissimo!
  • karen tognini il 04/10/2010 19:03
    Vi.. ha detto tutto... ahahah... io ti dico...
    bravooooooooooooooooooo...

    un bacio
    k
  • Vincenzo Capitanucci il 04/10/2010 18:09
    Forza Simo... spilliamo un po' d'Amore... dalla botte della vita... presto senza prendere troppe botte... che fa quasi notte... e non posso sempre restar mattino...

    Sempre più bravo..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0