username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ormai non conta

Dal cavallo bianco benedici
- noi non ti conosciamo
ma ti vogliamo bene lo stesso -

Un elegante slancio all'improvviso
si fa largo tra la folla
- come fosse un sentimento dovuto
questo atavico legame -

Una vecchia battaglia
rievocata nella dolcezza del giorno
- Maggio non è mai aspro
da queste parti -

Le mani non bastano
servirebbero anche braccia
e piedi scalzi
a smuovere le coscienze
nell'aria calda della sera

Ma c'è la vita che irrompe forte
ed io non la so quietare
- chi lo vorrebbe? -

Ave Maria
e la bambina portata in alto
non piange
- il carro avanza
ma non portano spade vere
gli uomini addobbati -

La vittoria era attesa
per le sette
- ma è solo un dettaglio la fine
e ormai non conta -

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • anna rita pincopallo il 06/10/2010 11:52
    ricorrenze che danno sempre nuove emozione nel ricordo che si rivive
  • Dolce Sorriso il 05/10/2010 21:10
    sempre bravissimo...
    bella
  • Maurizio Cortese il 05/10/2010 19:06
    Sequenze che sembrano quasi fuori dal tempo, per un avvenimento che è memoria del tempo.
  • Anonimo il 05/10/2010 16:25
    Sembra la trama di un film, sai dare alle tue opere un tocco sempre speciale...
  • karen tognini il 05/10/2010 09:34
    Pillole di vita... bravissimo... Salva...

    un abbraccio
  • laura marchetti il 05/10/2010 08:11
    tradizione, vita e riflessioni dentro le tue magiche poesie
  • Elisabetta Fabrini il 04/10/2010 23:38
    Bravo Salvatore... ogni volta ci regali piccole gemme di vita... emozioni, ricordi, tutto diventa poesia... grazie!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0