PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stare con te

L'ultimo ciocco
di legno
s'è spento.
Ramazzo la cenere,
raschio dalla cappa
croste di fuliggine,
accatasto nuova legna
in un angolo
del camino,
mi siedo poi
accanto a te,
sul divano
e ti bacio.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Alessandro Guerritore il 13/07/2011 21:34
    La vita continua sempre!
    Bene. Piaciuta.
  • rocca paolo il 06/10/2010 23:26
    Ti ho sempre letta con piacere, lasciando pochi commenti ma ci sono poesie come questa che meritano almeno un'umile giudizio(il mio naturalmente)... dolce come quel bacio, calda come quel fuoco... si' questo e' amore(e poi io adoro leggere e scrivere poesie sull'amore, qualsiasi esso sia, da quello che ti fa soffrire a quello che non dimenticherai mai, da quello che non hai mai avuto e a quello che ti fa volare)...
  • Auro Lezzi il 05/10/2010 16:07
    Un uccellino al caldo.. Inizia l'inverno.
  • Vincenzo Capitanucci il 05/10/2010 15:25
    Vita nova...

    Brava L'Or... si riaccende il fuoco...
  • Giuseppina Iannello il 05/10/2010 09:45
    È bellissimo pensare ad un inizio.
  • karen tognini il 05/10/2010 09:32
    Dolcissima... Lor... accanto a Te e ti bacio... wouuuu...
  • Anonimo il 05/10/2010 00:05
    Intrisa di dolcezza, tenerezza e sentimento, di affetto che si riflette nelle piccole cose. Straordinaria nella sua linearità. Unica.
  • tania rybak il 04/10/2010 23:49
    bella
  • Cinzia Gargiulo il 04/10/2010 23:21
    Versi molto dolci.
    Brava Loretta!...
  • Giacomo Scimonelli il 04/10/2010 23:10
    amore tenerissimo e romanticissimo... bellissima immagine

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0