PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il dittatore

Il dittatore è un
pó pagliaccio e
un pó attore.
Professionista della
menzogna
giù da un palco
una nazione drogata e incolta
sogna... e spera...
nell'arrivo di
una nuova primavera,
fino a quando non si ritrovano
con i muri e fili spinati
quando ritornano a casa la sera...
In passato ho votato
anche io il Caimano:
ma non m'aspettavao la sua
deriva putiniana...
e nemmeno che s'inginocchiasse
a qualche sottana
di escort in carriera:
c'è chi se la gode e
c'è chi è bloccato da mesi
dentro una miniera.
I dittatori impazziscono
quando iniziano
a perccorrere il
vialone del tramonto,
la loro fiamma si spegne
lentamente...
e qualcuno si crede una
leggenda vivente.
Ci sono i dittatori
che si sparano
e quelli condannati a morte
perchè il regicidio è un diritto
non scritto dei popoli ed anche
ai potenti tocca la cattiva sorte...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Barbara Scarinci il 12/10/2010 23:51
    Bellissimo questo tuo modo di dipingere un perfetto quadro di questo "circo" politico che ci governa!!
  • ELISA DURANTE il 12/10/2010 18:06
    Sì ma anche a mischiare le carte cento volte e poi mille ed a tagliare il mazzo due o duecento volte (per sicurezza) c'è il forte rischio che esca la Matta, e se ve lo dico io...
    Comunque complimenti per essere riuscito a fare una poesia del genere senza cadere in preda ai conati...
  • Enrico Scarcella il 12/10/2010 08:20
    Ciao Lucia, spero tanto che questo dittatore arrivi a percorrere il vialone del tramonto. Grazie per i complimenti
  • lucia lo cascio il 11/10/2010 17:25
    anamnesi perfetta dall'attuale condizione del nosstro bel paese. Speriamo solo che il vecchio dittatore sia sul serio sul "vialone del tramonto". Bravo!
  • Ada FIRINO il 08/10/2010 13:47
    Hai ragione, Enrico, questa sgangherata repubblica che fa acqua da tutte le parti e dove manca l'effettiva volontà di porre rimedio. So che non è semplice, ma l'interesse di pochi è più forte di quello della comunità e cosi si va avanti, ad ingrossarsi le tasche ed a permettere che il disastro sociale avanzi e dilaghi.
  • Enrico Scarcella il 08/10/2010 11:58
    Ciao Nunzio, credo che in tutte le cose c'è del buono anche nella politica. Grazie per i complimenti
    ps Un abbraccio a te Daniela
  • Daniela Di Mattia il 08/10/2010 10:20
    Lo sapevo...è iniziata l'era del risveglio delle coscienze... ben 2 rinsaviti in così poco tempo!!!!!!! Enrico, Nunzio... vi abbraccio
  • Anonimo il 08/10/2010 09:45
    Capiso chi non segue la politica, di fronte a certi spettacolo vien voglia di lasciar perdere. Anche io in passato ho votato k. ma non per lui, è che odio la mortadella. Ma nel cambio non ci abbiamo guadagnato. Che i politici siano tutti uguali è vero solo in parte. Per riconoscere quelli buoni io ho un metodo: cerco di reperire notizie su quelli che fanno parlare di meno in tv. Tra di loro c'è del buono, credetemi.
    Bella la tua poesia. Ottimo.
  • Enrico Scarcella il 08/10/2010 09:31
    Grazie Daniela... come cittadino di questa sgangherata repubblica mi sento in parte responsabile per aver mandato al governo un essere del genere...
  • Daniela Di Mattia il 08/10/2010 08:51
    Io invece la politica la seguo e molto sopratutto in questo ultimo periodo in cui ho timore che libertà (pensero, informazione e parola)e democrazia siano in pericolo. Non ho mai votato Kaimano e sto facendo un gran tifo affinchè la maggioranza degli italiani si renda realmente conto di chi ci governa e di chi ci rappresenta nel mondo e come te rinsavisca.
    Apprezzata poesia bravo
  • Enrico Scarcella il 07/10/2010 10:18
    Ciao Karen, grazie per i complimenti. Ricambio il saluto ^__*
  • karen tognini il 07/10/2010 09:27
    Non seguo molto la politica... da anni troppo delusa da tutti...

    bravissimo... hai scritto una bellissima poesia...
  • Enrico Scarcella il 07/10/2010 08:28
    Verissimo... lo credo anche io che la politica attuale sia uno strumento utilizzato da chi se lo puó permettere per far carriera..
  • laura marchetti il 06/10/2010 07:38
    io rifuggo la politica perchè sono convinta che sia solo far carriera... e i fatti ogni giorno lo confermano, sono pochi i politici che non si lasciano prendere la mano... il Caimano?... guardati intorno ce ne sono tanti, forse tutti...