PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Uno sguardo nel cuore

Oceano
è tua Madre

Il cuore è un posto
al centro del mare
-poiché acque saltellanti
mi hanno portata
via-

Ogni respiro è un passo
ogni passo un'orma
ogni orma un ricordo

E la pioggia lava le vesti
appese al sole del meriggio

Le onde
uniscono
esplorazioni fantastiche
lente risacche
e insieme intrecciate a fili d'erba
formano
una scia infinita

Per il coraggioso e il sognatore
per l'umile e l'onesto
per guance rosse di primavera
per chi spera

Credere
nei flutti curiosi
che ti portano in alto e in basso
nell'universo di te
fin dentro il profondo silenzio

E ritrovar la scia
bianca spuma

Oceano
è tua Madre

Uno sguardo nel cuore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • laura cuppone il 05/01/2011 11:28
    amo molto questa mia
    figlia
    ...

    grazie a tutti!!!!!!
    Laura
  • Ada FIRINO il 14/10/2010 17:08
    L'acqua, essenza di vita. Uno sguardo dentro se stessi, nei flutti curiosi che ti portano in alto e in basso, nelle varie vicissitudini ed avversità della vita. E poi ritrovar la scia, la strada da seguire o da lasciare, il percorso fatto ed abbandonarsi tra le braccia della nostra Grande Madre.
    Mi piace davvero tanto! Bella davvero! Le ho dato un'intepretazione tutta mia.
    Un abbraccio, fatina.
  • Aldo Riboldi il 12/10/2010 11:48
    Bellissimo intreccio tra cuore e natura, un accoppiamento che accompagna i nostri alti e bassi...
    Brava!
  • Anonimo il 08/10/2010 14:47
    Quasi mi vien già una bava goduriosa (spuma oceanica).. a parte questo, una poesia che si distingue legandosi all'essenza delle cose.. insomma, gli elementi materiali prendono vita con uno sguardo nel cuore. Bravissima!

    Ciao!
  • Samuele Scagliarini il 07/10/2010 12:36
    È incredibile come intrecci l'animo umano e la natura. Oserei dire profonda amica delle "nostre maree"...
  • Dolce Sorriso il 07/10/2010 11:02
    wow che meraviglia... non ci sono più aggettivi per il tuo scrivere...
    brava
    smackkkkkkkkkk
  • rocca paolo il 06/10/2010 23:34
    Ottimi versi, per me era la mia prima lettura di una tua poesia e ammetto:brava e complimenti!!!!
  • loretta margherita citarei il 06/10/2010 22:40
  • karen tognini il 06/10/2010 20:30


    bravissima...
  • Anonimo il 06/10/2010 18:24
    Brava, come sempre brava...
  • Vincenzo Capitanucci il 06/10/2010 15:11
    e ritrovar la scia... sulla cresta di un'onda...

    Bellissima Laura... Oceano è Tua Madre..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0