PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sensualità

Adoro
il dopocena,
quando lavando i piatti,
tu ti avvicini,
cingi la mia vita
con un possente abbraccio
ed inizi
a baciarmi sul collo.
Piccoli ragnetti
quei baci,
piacevole ragnatela
perfetta
da te tessuta,
per catturarmi
in quel gioco
di preludio alla passione,
che abilmente assecondo,
rendendomi
per metà Venere
e per metà casta Diana.
Maschero il desiderio
facendo finta
di respingerti,
ma tu insisti,
scivolano in carezze
le tue mani
sulla schiena
slacciandomi il reggipetto...
Chiudo il rubinetto
cedo,
sulle tue labbra mi perdo...
Ti prendo per mano
e ti dico:
su, andiamo a letto...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 21/02/2012 22:44
    Che dire, da voyer poetico vorrei leggere la seconda parte, considerata la qualità della prima. Bellissima, complimenti!

15 commenti:

  • augusto villa il 13/01/2011 16:54
    Urca... cosa m'ero perso... ----------------------
  • simona mugnaini il 07/10/2010 14:00
    ma è un immagine bellissima! titolo azzeccatissimo! questa è sensualità! brava davvero!
  • Dolce Sorriso il 07/10/2010 10:57
    wow Lori...
    mi piace si si molto apprezzata
  • Anonimo il 07/10/2010 06:56
    Ahahah... Lor!!
    Bella poesia, sensualità che sempre accompagna, in ogni gesto e luogo
    se vive dentro di noi...
  • rocca paolo il 06/10/2010 23:10
    Beh la frase "quanta passione" forse non basterebbe, magari "infinita passione".
    Immagino questa cucina piena di piccoli ormoni che danzano dal lavandino al tavolo, dalla lavastoviglie al forno, e poi il "su, andiamo a letto"... divino
  • Barbara Scarinci il 06/10/2010 23:04
    un wow particolare al bellissimo finale!!
  • Anonimo il 06/10/2010 21:23
    lo dicevo io che la lavastoviglie rovina l'intimità
  • laura marchetti il 06/10/2010 21:18
    wow! che passione... io la sera i piatti li faccio lavare al marito visto che il mio turno è al giorno, ma forse conviene seguire il tuo consiglio...
  • karen tognini il 06/10/2010 20:23
    Wouuuuu... Lor...

    e poi... su andiamo a letto!

    Sensualissima,...
    grande...
  • Auro Lezzi il 06/10/2010 19:30
    E tutte quelle formichine che corrono impazzite sul pancino...
  • Anonimo il 06/10/2010 17:34
    Grande Loretta!!! Dopo le ultime tue pubblicazioni un po dolce-malinconico, finalmente un'esplosione di sensualità. Molto bella brava

    Loretta, loretta
    dopo cena una sigaretta,
    un biccerìn de grappa ed una canzone,
    dalla tela del ragno al lettone!!!
    Ciao un abbraccio :
  • Simone Scienza il 06/10/2010 16:11
    La Lor s'accente e ci accende
    e noi discreti tiriamo le tende
  • Giuseppe Bellanca il 06/10/2010 16:02
    Eh! Lorè a quanto leggo sta riesplodendo l'amore... una sola domanda... i piatti chi li lava? eheheh bravissima come sempre versi incantevoli come le immagini che riflettono molto sensuali... un abbraccio mia cara.
  • Francesco Vitolo il 06/10/2010 15:56
    domestici amori
    amori quasi rubati
    in strade che
    non ti stancherai mai di percorrere
  • anna rita pincopallo il 06/10/2010 15:30
    Ottima chiusa assaporando una nottata da urlo WOW

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0