PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ho perduto lembi di me

Ho perduto lembi di me
a ricercare fogli di carta
putride parole
dal fragile inchiostro.
Non ho scritto che
respiri di vento
sospirate lacrime di miele
mitigate urla
nell'aria.

Bruciando da sola
mi raggelo di paure stordite
Non posso trovarmi
con orbite vuote.

Regalami occhi, occhi brillanti
regalami sguardi, regalami paesaggi
quadri consumati dal tempo
dalla noia di un pittore mai nato.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 27/10/2011 19:09
    eccezionale! bella davvero Elena
  • DANIELE BOGANINI il 22/09/2011 09:21
    "Bruciando... mi raggelo.." mi piace questo ossimoro.
    è una poesia che fa capire a volte la sofferenza, l'introspezione degli scrittori, dei poeti e anche dei pittori
  • loretta margherita citarei il 07/10/2010 06:32
    intensa poesia piaciuta
  • Aedo il 06/10/2010 23:27
    Versi molto forti, incisivi, che mi hanno trasmesso una viva emozione. Brava!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0