username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nel mar dell'idea

Sulle onde dell'azzurra carta
galleggiava leggera un'implacabile barca,
pigro è il suo andar lontano
leggero il vento le dà una mano.
Paziente e imperterrita va avanti
tempeste e tormenti sono costanti,
la luce del sole è il suo alimento
sorretta dal vespero in ogni momento.
Da sola viaggia in una vasta marea
un puntino lontano nel mar dell'idea.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Alessio B. il 30/03/2011 18:47
    Bellissima!! E molto musicale...
  • Anonimo il 24/10/2010 15:50
    piaciutissssssima!!!!
  • Giacomo Scimonelli il 09/10/2010 07:59
    sei davvero brava... piaciuta
  • Barbara Scarinci il 09/10/2010 00:31
    Mi è piaciuta tantissimo
    5 stelline a questa barca che nel mar dell'idea non teme burrasca!!
  • Viky D. il 08/10/2010 23:34
    Che bella, Paoletta, mi è piaciuta molto...
  • tania rybak il 08/10/2010 16:55
    STUPENDA, TI ADORO QUANDO SEI COSì ROMANTICA, BACI PAOLETTA
  • Anonimo il 08/10/2010 14:44
    Bei versi, si sente la poesie del tuo cuore
  • Salvatore Ferranti il 08/10/2010 14:41
    dolcissima poesia...
    apprezzata per stile e contenuto
  • Aedo il 08/10/2010 14:31
    Bella e delicata poesia: viaggiamo lontano verso il mare dell'idea. Brava!
    Ignazio
  • laura marchetti il 08/10/2010 14:30
    bellissima navigazione... ma non tutti hanno la vela e tu ce l'hai e spiegata al vento
  • Simone Scienza il 08/10/2010 12:02
    nel mar dell'idea
    con questa tua
    emergi come Dea


    Preferiti e applausi, servizio completo,
    rimango di stucco
    nè inganno nè trucco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0