PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

ISOLA GRECA

Il tuo cielo turchese,
gli abbaglianti
intonaci bianchi,
lo scarlatto
delle bouganvillee,
rubati,
frammentati,
sparpagliati,
imprigionati
nelle cartoline,
ritrovano vita
nello specchio
color cobalto
del mare.

Nei fili argentei
dei sontuosi
baffi
di un vecchio,
ancora
si riesce
a trovare
un arcobaleno,
e l’ouzo,
ghiacciato,
che lui beve,
è una piccola
perla
di nebbia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Anonimo il 04/05/2011 16:06
    Meravigliosamente scritta, complimenti
  • Anonimo il 15/11/2010 00:45
    La grecia che ho visto è proprio così: caes bianche, mare azzurrissimo, ouzo e tanto altro. Ciao
  • Andrea Guidi il 28/03/2010 12:38
    Molto bella! Ottimo uso dei colori, spinge molto ad immaginare (:
  • Anonimo il 15/09/2007 10:27
    Le immagini create per descrivere un'isola come la Grecia sono davvero stupende!!! Poesia meravigliosa, complimenti!!
  • VALERIA SALLUSTIO il 28/04/2007 16:35
    Efficaci come sempre i tuoi versi. Nei colori che rievochi prende vita anche il mio ricordo della grecia, nei baffi sontuosi, anche i volti che ho iincontrato! grazie!
  • morena paolini il 27/04/2007 12:22
    Mi hai fatto rivivere un po la Grecia! Andai li in viaggio di Nozze. (che bello)!.
  • Duccio Monfardini il 26/04/2007 20:42
    belle immagini. ottima la seconda parte. 8. a rileggerti, ciao, duccio.
  • Ezio Grieco il 05/04/2007 23:32
    Bella, bella! Brava
    Clezio
  • Antonio Guizzaro il 04/04/2007 23:42
    È immaginifica, bella.
    Meravigliose suggestioni nello specchiarsi nel mare, e nella perla di nebbia.
    Forse troppo essenziale. Perchè versi così brevi?
  • Riccardo Brumana il 02/04/2007 08:50
    grecia che passione!!! ho girato diverse isole greche e le ho trovate tutte affascinanti e accoglienti, bellissime. poesia molto particolare, la prima parte racconti il luogo in modo descrittivo ma comunque poetico, la seconda è chiaramente una metafora per le emozioni provate. veramante bella!!! bravissima
  • Teodoro De Cesare il 01/04/2007 09:02
    interessante la ritimica intercalata da una situazione di trasporto emotivo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0