accedi   |   crea nuovo account

Silenzi

Sentire la mia
dolente voce
nella intrecciata visione
delle tue mani.

Ok! Prendi tutto
e fuggi qui
dov'io
posso toccarti.

I tuoi occhi sterminati
nei tramonti illimitati
ed assomigli
al mio dolore infinito.

M'incalza
la notte affamata
o povera illusione nelle fiamme spente
del mio cuore.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Elia Paglia il 09/10/2010 19:37
    qndo una è da sola pensa e riflette nel suo silenzio bellissima bravo...
  • Anonimo il 09/10/2010 13:24
    Leggerti é un piacere grande. Grazie
  • Giacomo Scimonelli il 09/10/2010 07:45
    bellissima Sergio... silenzi... piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0