username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Potrò mai ringraziarti abbastanza?

Non dormo solo io nella nostra stanza,
il pensiero vola verso Dio
e mi chiedo:
"potrò mai ringraziarlo abbastanza?"
Per tutte le volte che era con me,
quando di lui ho avuto bisogno,
per aver realizzato
la maggior parte dei miei sogni,
di avere pazienza a sentire i miei lamenti,
di avermi rialzato nei difficili momenti.
D'amarmi, nonostante la mia imperfezione,
di farmi sentire sicura sotto la sua protezione,
di essere con me buono e misericordioso...
Grazie infinite, mio Signore,
immensamente generoso!

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 18/11/2010 07:51
    molto profonda... piaciuta
  • morena paolini il 10/10/2010 20:22
    Concordo! Tutti dovremmo ringraziare chi si preoccupa così tanto di noi! Bella riflessione.
    Morena.
  • laura marchetti il 10/10/2010 19:48
    Bellissima! un Padre troppo spesso dimenticato...
  • ELISA DURANTE il 09/10/2010 20:30
    Che Dio benedica, cara Tania, te e i tuoi familiari! Se tutte le sue pecorelle fossero come te, il Signore sorriderebbe di gioia!
  • loretta margherita citarei il 09/10/2010 20:10
  • Maria Teresa il 09/10/2010 16:04
    Peccato che, cara Tania, il pensiero verso Dio lo alziamo in pochi qui su questa terra, figuriamoci poi ringraziarlo!!
    Lo so, è molto triste ma tant'è.
    Ciao cara
  • Salvatore Ferranti il 09/10/2010 14:47
    probabilmente non lo si potrà mai ringraziare abbastanza. ma ci possiamo provare...
    bellissima poesia,.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0