PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Parole rinate

Vivi in tutto
ciò che scrivo e leggo,

lasciando troppi indizi
di parole,

poichè credo tu sia un
sogno, ma sei già realtà;

mentre dispongo su questo
foglio le ore che trascorrono

impregnando frasi d'amore
che sopravvivono, ed altre
che periscono cancellate da
una gomma;

ma non potrei mai fare a
meno delle parole che,

come gocce cadon prima che
sorga l'alba a fermare una luna
insonne.

In queste parole che
fioriscono quando il sentimento
muore, tu vivi

ed io spero che rinasca come
un'araba fenice che ha già
spiccato il volo!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • karen tognini il 09/10/2010 23:32
    Brava.. brava.. ma di piu'...
  • Antonietta Mennitti il 09/10/2010 21:16
    http://youtu. be/MdlTUG520MM
  • loretta margherita citarei il 09/10/2010 19:43
    sei sempre dolce e passionale
  • Anonimo il 09/10/2010 19:05
    Sei molto brava.
    Bella, bella.
  • Anonimo il 09/10/2010 17:37
    Bellissima... la voglia e il desiderio di trattenere amore sulle pagine immacolate della tua vita... fai vivere e fai morire pensieri d'amore ma... tutto quello che rimane è una rinascita... un'araba fenice che spicca di nuovo il volo attraverso il tuo cuore vivo e ceneri di parole...
    Bellissima dolce Antonietta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0