accedi   |   crea nuovo account

EROLOD

Parlami o sole,
dimmi perchè talvolta illumini il mondo e talvolta lo bruci...

Parlami o vento,
raccontami perchè ora porti libertà, ora distruzione..

Parlatemi o fiumi,
ditemi perchè adesso mi purificate le membra e dopo inonderete le città...

Parlami o anima,
dimmi perchè prima amavo ed ora muoio di dolore...

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • stefano capolongo il 23/12/2007 17:19
    toccante e pregna di significati personali
  • sara rota il 02/05/2007 18:19
    Mi ricorda San Francesco... Bellissima
  • stefano arangio il 02/04/2007 14:34
    non esiste metrica in questa poesia..
    Per quanto riguarda il vocativo, non voleva essere un sospiro ma un'invocazione, dunque ho preferito "ometterla" come dici tu, anche se il mio pensiero era lontano da questo problema sinceramente, comunque grazie per i consigli..
  • ELIO RIA il 01/04/2007 17:33
    Una poesia simpatica, certamente non è banale.
    Non condivido la metrica nè il fatto che hai omesso al vocativo la lettera acca.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0