PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Muco

Il mio cervello è pieno di muco
che preme sulle pareti craniche
sboffando infelicità.
Vorrebbe scrivere, in alternativa pensare
forse vorrebbe fare
un viaggio istruttivo
nel palinsesto televisivo.
(Sento passi in cucina, non salire, sto bene).
Vorrei solo coccolarmi le pene
di questa bronchite incallita
rigirar fra le dita l'ignavia, sentirne il velluto
e muto vorrei
guidare la mente sulle sponde del nulla
incontrarmi nel dolce far niente
a dispetto della morale corrente
che fa d'ogni pigro un inetto.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • augusto villa il 11/03/2012 21:43
    Davvero una bella poesia, cara Verdiana...
    ... oltre ad essere scritta bene... lascia ad inevitabili riflessioni... Complimenti! --------
  • Auro Lezzi il 14/10/2010 09:11
    L'importante è esserci comunque..
  • Aedo il 10/10/2010 23:51
    Ci sono momenti, in cui bisogna fermarsi... Piaciuta!
    Ignazio
  • Giacomo Scimonelli il 10/10/2010 20:54
    piaciuta... brava
  • Anonimo il 10/10/2010 20:39
    "La cosa più deliziosa non è non avere nulla da fare. È avere qualcosa da fare e non farla." Marcel Achard
  • Cinzia Gargiulo il 10/10/2010 19:19
    Molto carina!
    Ogni tanto anch'io vorrei cullarmi nel dolce far niente.
    Ciao...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0