accedi   |   crea nuovo account

Nuovo infinito

Cara stella azzurra
in dissolvenze di te
mi vedo svanire,
ultimo satellite arido

agonia di luna d'amore
profumo ideale dei sogni
è sospirato respiro lontano
il tuo,

caldo vapore
su uno specchio deformato
la mia anima,

la luce che del sole
vinse la mia notte
i tuoi occhi,

troveranno dei vecchi sorrisi
nuove forme sul mio viso
le tue mani

inizio d'infinito.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Chirio Giocoliere del Verbo il 14/10/2010 00:42
    belle le assonanze ritornanti nella prima strofa e quel sospirato respiro nella seconda.
    giochi con le parole o è un caso?

    ero pavido di vapore.
  • laura marchetti il 13/10/2010 19:24
    magicamente SIMO... STUPENDA!
  • Simone Scienza il 13/10/2010 13:28
    Grazie per l'appoggio bella gente
  • Giacomo Scimonelli il 12/10/2010 12:50
    belle parole... piaciuta...
  • Dolce Sorriso il 12/10/2010 09:46
    che bella
    mi piace molto la terzultima strofa
    bravooooooooooo
  • Cinzia Gargiulo il 11/10/2010 20:01
    Ah bé... mi piace... zì... zì...
    Un abbraccio...
  • loretta margherita citarei il 11/10/2010 19:50
    splendida simò, mi ha coinvolta totalmente nella lettura
  • Vincenzo Capitanucci il 11/10/2010 15:08
    Splendida Simone... la luce del sole... nei Tuoi occhi... vinse... la mia notte...
  • Elisabetta Fabrini il 11/10/2010 14:53
    "le tue mani inizio d'infinito"... meravigliosa... una vera melodia per i cuori più puri..
    Bravissimissimo!
    ciao Ely
  • karen tognini il 11/10/2010 13:29
    Quest'ultima è magica Simone...
    me la prendo!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0