PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ho paura

Il mio cuore ha conosciuto la parola amore,
il mio cuore ha poggiato lo sguardo
sfiorando un petalo di rosa.

Miliardi di parole che adesso riposano
nel silenzio di una dolce aurora,
nel silenzio che circonda la mia anima sola.

Di tanti sorrisi stringo il più sincero,
a fatica trattengo un sospiro
e sussurro che forse non era amore vero.

Non rimpiango nulla del passato,
non disprezzo quel sentimento
ma la rabbia è tanta, ho creduto, ho sperato.

L'amore non è eterno tutti ripetono,
l'amore non sempre è onesto,
tante volte è falso o troppo infantile
aggiungo io dalla mia esperienza,
tante volte è solo apparenza e facilmente
davanti le prime difficoltà della vita
si scioglie e scivola via.

L'amore lascia sempre un'impronta,
lascia un segno, lascia cicatrici e dolore,
esperienze che servono per andare avanti,
come non importa basta aprirsi alla vita.
Tutti concordano in questo,
ma io voglio uscire dal coro,
mi è difficile accettare la realtà.
Lo so, sbaglio,
ma che posso fare?
Ho paura di aver perso il treno della felicità,
ho paura di restare adesso fermo ad aspettare,
ho paura che il mio carattere
mi precluda altri sorrisi,
altre emozioni, nuove sensazioni.

Ho paura di non amare più,
ho paura di non incontrare chi possa
capire ed ascoltare i battiti del mio cuore,
ho paura di perdermi in un nuovo amore!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Anonimo il 04/07/2012 11:17
    L'amore è vissuto nel peggiore dei modi, al giorno d'oggi.
  • Grazia Denaro il 19/01/2012 23:41
    Non bisogna aver paura delle delusioni, bisogna girare pagina e cominciare a sperare nuovamente!
  • Giacomo Scimonelli il 03/01/2011 20:38
    è quello il problema... non si sa mai quanto sarà il tempo...
  • Vincenzo Renda il 03/01/2011 20:33
    solo chi non prova non corre il rischio di sbagliare... dopo milioni di errori ci si ritrova saggi ma con poco tempo ancora.
  • Anonimo il 15/10/2010 08:44
    Le tue paure sono lecite, vanno a braccetto con le delusioni, ma poi passeranno...
  • Don Pompeo Mongiello il 14/10/2010 16:45
    Cerca di non aver paura e far la parte del leone. Poesia molto apprezzata comunque.
  • Dolce Sorriso il 13/10/2010 21:15
    Giacomo caro la paura uccide i sentimenti, non soffermarti sul passato ti renderai conto che il presente e il futuro sarà migliore...
    bravissimo bella poesia
  • laura marchetti il 13/10/2010 19:19
    una paura condivisa... credimi, ti abbraccio forte
  • Salvatore Cipriano il 13/10/2010 13:26
    Hai paura Giacomo, ne ho tanta anch'io, ma di non riuscire ad amare.
  • loretta margherita citarei il 12/10/2010 20:08
    è legittimo aver paura, ma fra qualche tempo, tutto passerà, un bacione amico caro
  • Anonimo il 12/10/2010 18:52
    La paura hai detto bene. Ma cosa è meglio fare? Solo alla morte non possiamo mettere fine. Finchè c'è vita c'è speranza... ma la speranzqa non viene a bussare alla porta, la speranza ha bisogno della nostra convinzione e della nostra forza. La vita è pensiero, fantasia, futuro. La vita è amore, forse tanti amori; la vita va oltre il lutto, ma non va oltre il nostro lutto. Morire prima ci preclude tutto e un corpo da trascinare, a lungo andare, diventa un fardello pesante, inutile e noioso. Si muore tante volte, ma è morte apparente... Sai ho perso tante persone nel mio percorso, persone che non hanno avuto modo di rialzarsi... ultimamente, nel giro di pochi mes, i ho perso due amici... Ho paura perchè la morte, quella vera, fa paura, eppure mi sento ogni volta più viva... non ho nulla, una figlia che ha preso da tempo la sua strada, uomini che vengono e poi spariscono... un lavoro che non da soddisfazioni, amicizie così... ma ho la vita che amo!
  • tania rybak il 12/10/2010 17:01
    e finché avrai paura non portai mai essere felice, proprio perché sarai sempre succube delle tue paure... tutte le esperienze servono... quelle dolorese per renderci più forti e acuti, quelle gioiose per renderci felici e altruisti, ma se avrai paura non potrai godere di nessuna di queste, perché rimarrai nell'ombra mentre il sole vorrà e cercherà d'accarezzarti, bei versi, ma troppo pessimistici
  • anna rita pincopallo il 12/10/2010 16:19
    Giacomo quando incontrerai l'amore vero che non teme niente che sa affrontare sia le cose belle che brutte, tutte le tue incertezze svaniranno e riuscirai ad aprire nuovamente il tuo cuore un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0