accedi   |   crea nuovo account

Dramma

"Aspetta, non passare, aspetta..."
Il motore avanza.
"Ferma l'inconscio passo assassino..."
Le ruote scorrono,
brontola il motore
immerso nel traffico;
trema l'asfalto
sfregiato nel mentre
due vite si legano
nella sventura:
un fulmine a ciel sereno...
in un momento
regola i fili a
disporre una
tragedia, burocrate
di uomini, ombre
al trapasso, lì,
su un asfalto caldo
che non conosce tratti umani.
Non so scrivere
parola che incolli
al candido foglio
il tremolìo di un
cuore.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • tania rybak il 16/10/2010 22:31
  • Anonimo il 16/10/2010 19:19
    sì, sì... ho deciso.
    Le leggo tutte...
    a dopo, Lucia
  • Anonimo il 13/10/2010 19:14
    Bellissima e da brividi... complimenti...
  • laura marchetti il 13/10/2010 19:04
    una scritta fine... sai scrivere parole che rendono il dramma

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0