accedi   |   crea nuovo account

Eccetera

la scienza del mulinello
è venuta in soccorso
tra gioie e dolori
mentre rovista senza posa
si trova presto catapultato nel caos
poi
quasi dal nulla
inizia un moto circolare a spirale
che porta con sè verso il basso tutto quello che cattura
mentre vengono risucchiate
le emozioni si fanno guardare con occhi diversi
così può riconoscere quello fatto con coscienza
e l'agire senza cuore
infine
quasi a monito del senso di ridicolo del tutto
una leggera schiumetta si sofferma per qualche istante
sulla griglia che separa la vita dal suo naturale sotto,
ecc. ecc.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 15/10/2010 18:15
    Scritta bene... non ho capito il senso ultimo o forse è una poesia scritta per non essere capita; poco importa.. trasmette.
  • loretta margherita citarei il 13/10/2010 21:28
    versi originali piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0