accedi   |   crea nuovo account

Sentieri della vita

Io e te ci siamo incontrate
non per caso ma per volontà
di un dio benevolo
è fu subito amore.
Ti avevo cercata fra mille donne,
ti avevo cercata fra le onde del mare,
ti avevo cercata fra le pieghe delle mie emozioni,
ti avevo cercata nelle notti
in cui vagavo senza meta.
Il vento mi aveva sussurrato il tuo nome.
Ti avevo cercata.
Ti ho trovata.
Adesso c'è una donna davanti a me,
mi guarda incuriosita...
come è difficile distogliere lo sguardo.
Ti guardo e mi sembra
che d'un tratto gli spazi si annullino
e nostri pensieri vanno
in un'unica direzione...
l'amore.
I nostri cuori si schiudono
come conchiglie al sole.
Il mio sguardo si perde nel tuo.
Lasciandoci alle spalle le nostre fragilità
il desiderio ci spinge l'una verso l'altra.
Ti accarezzerò il cuore poi
pian piano salirò al tuo volto
e, guardando verso il cielo,
conterò le stelle poi...
riabbasserò lo sguardo e...
scivolerò ancora nel tuo cuore.
Non cercare di frenare la tua gioia,
vola libera verso l'amore,
vivi l'attimo
vivi la tua vita.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • ELISA DURANTE il 08/11/2010 09:49
    Vivi l'attimo / vivi la tua vita.
    Sentieri che diventano uno. Molto piaciuta!
  • Attanasio D'Agostino il 13/10/2010 22:03
    I sentieri dell'Amore...
    la felicità della vita molto bella
    un caro saluto Tanà.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0