PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A mia madre

Il tempo ha lasciato immune
il tuo sguardo e quel modo
amorevole di guardarmi,
le parole però, sono cambiate:
hanno smarrito il loro significato,
sembrano enigmi indecifrabili,
fili di una ragnatela che bloccano
le risposte e confondono i pensieri.
Da ragazzo, per ogni domanda,
mi davi la risposta, adesso mi dici:
"Non lo so!" tanti non lo so
che ormai non conto più.
Il mio sentimento è cresciuto,
ma non è compassione, o pietà
filiale, piuttosto è condivisione
d'un passato che nessuno può cancellare,
perché tu sei nel volto, nel mio cuore
e persino nelle mie paure.
Un giorno troverò le parole,
quelle che non t'ho dette,
perché non le avresti capite,
ma che i miei sguardi, tante volte
t'hanno sussurrato.

 

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 15/03/2012 09:22
    la madre è un argomento inflafionato ma la bravura e la sensibilità di Fabio Mancini rendono questa poesia, unica, nel suo genere

8 commenti:

  • Philip il 19/11/2011 08:49
    complimenti, bellissima poesie, commovente!
  • alice costa il 18/10/2010 13:31
    bellissima dedica.. commovente e sincera..
    bravissimo
  • carmela marrazzo il 17/10/2010 16:12
    il legame madre-figlio è indissolubile e va oltre il tempo che passa, si imprime a lettere di fuoco nel cuore e "parla" anche senza parole.
    bellissima!
  • Barbara Scarinci il 17/10/2010 00:11
    Che bella Fabio. Una dedica che tocca il cuore! Mi raccomando, non apettare troppo per quel giorno, a volte gli sguardi non riescono a dire tutto
  • Giacomo Scimonelli il 16/10/2010 21:06
    bellisima dedica
  • Attanasio D'Agostino il 16/10/2010 19:32
    Le parole non dette, custodite nel cassetto del cuore, fuoriesce dagli sguardi...
    Un caro saluto e buona domenica Tanà.
  • loretta margherita citarei il 16/10/2010 16:31
    bella. molto commovente, l'unione tra madre e figlio è come l'amore di dio, malgrado incomprensioni,è un legame indissolubile, complimenti
  • tania rybak il 16/10/2010 15:46
    bellissima e commovente, anche io ho scritto per la mia mamma e oggi per la mia nonna, alla quale ho detto addio... quante parole non dette portiamo nel cuore, un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0