PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Intimo

Come un fiore assetato
da caldo sole,
l'amore nell'intimo
attecchisce,

se non irrorato da una
fonte fresca e feconda...

Chinati sulla mia
riva, dunque,

infrangimi, sciogliendo
i miei timori, affinchè tu
possa chiedermi:

Baciami!
Inondami del tuo flusso
vitale destinato a non
esaurirsi mai.

Accarezza i miei capelli,
trattenendo quelle nuvole
minacciose che con tenerezza
allontani...

Nuota copioso tra i miei
rami, intriso di sapore da
riconoscere come posto
migliore in cui sognare,

inalandomi come aria pura
da respirare.
E... Nell'attraversarmi
tienimi stretta

coprendomi col tuo
fluire,

affinchè non temano mai
siccità le foci della
mia riva!

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/01/2014 00:59
    molto piaciuta, complimenti.

4 commenti:

  • Dolce Sorriso il 21/10/2010 12:57
    una fonte d'amore che scorre fluida... come i tuoi bei versi...
  • Aedo il 17/10/2010 23:48
    La fonte dell'amore che invade i cuori... Bella poesia!
    Ignazio
  • Viky D. il 17/10/2010 22:17
    Wow!!!! Bellissima!
  • loretta margherita citarei il 17/10/2010 21:28
    romantica poesia piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0