username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Iperuranio errante

Il tuo fluir nella continuità
di zodiacali terminazioni nervose,
nelle nostre celate
compenetrazioni d'universi

Come satelliti a gravitar
attorno un comune asse
in orbite sempre più strette
al pectus astrale

In moti di rivoluzione
determinati a coalescere
nel punto spazio tempo
che dal principio c'appartiene

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • marco carlino il 09/11/2010 00:33
    ... anche se io non avrei mai avuto il coraggio di rivolgermi così alla signoria vostra illustrissima, delle due, quoto la margherita più loquace... baciamo le mani
  • Margherita Arnone il 30/10/2010 17:23
    particolare poesia... leggendo gran parte delle tue poesie ho notato che hai cambiato stile nell'esprimerti... quando prima eri semplice e chiaro... adesso ti trovo complicato... non sempre le poesie per essere belle hanno bisogno di parole che non risalgono nel comune linguaggio... anche una frase con semplici parole ma fatta bene ti conduce a pensare... non la struttura della parola ma l'essenza che essa divora...
  • loretta margherita citarei il 19/10/2010 21:42
    come sempre i tuoi versi garantiscono vera poesia, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0