accedi   |   crea nuovo account

Cattivi pensieri

Che strano, di colpo
non ho voglia di parlare,
resto qui a contemplare
ciò che è avvenuto.
Il mio sguardo non s'allieta
nel mirar la sedia,
complice solo di
una giacca impaurita.
Il Rosa antico
di pareti adorne,
fa di me l'unico vivente
di una stanza vuota; mentre
il bianco apparente
del soffitto appena nato
mi lascia il vuoto
dell'eterna sconfitta.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • francesco verducci il 20/10/2010 11:13
    A volte succede di non avere voglia di parlare, ciò dovrebbe spingerci alla riflessione e non alla solitudine o, se preferisci, riflettere in solitudine.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0