accedi   |   crea nuovo account

Una preghiera per te

Scrivo a te mio Signore,
scrivo a te perchè nel mio cuore
c'è la luce dei tuoi occhi,
una luce d'immenso
di quelle che diventano fioche
e poi si riavvivano nelle fede.
Dimmi mio Signore
della tua bianca veste,
della corona di spine sul capo,
del dolore, dell'amore.
Raccontami delle loro anime
dannate e tristi,
di quelle pure e semplici,
raccontami...
del paradiso. dell'inferno,
della luce dietro lo scuro,
oscuro tunnel,
di quei fiumi di miele e ambrosia
che inondano d'amore la mente
incuranti del corpo.
Dimmi cosa c'è dietro le nubi,
raccontami dell'eterno essere
di voci mai più risentite
di volti mai più visti,
dammi la serenità di azzurre mani
che s'intrecciano, s'incontrano
nella paura dell'affrontare la vita, il dolore.
Dammi mio signore
quella fede che mai ho posseduto,
che sia forte come pietra,
veloce come fionda
a colpire l'animo mio.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 24/10/2010 23:47
    La fede che colpisce come una fionda, immagine stupenda.
    Bellissima preghiera!
    Bacioni...
  • Ada FIRINO il 24/10/2010 23:43
    Scritta col cuore, con la mente, con tutti i sensi. Sentita fortemente dentro. Fede e desiderio di fede. Affermazione e richiesta. Preghiera ed invocazione.
    Ma dolce... dolce... dolce... come sempre!
  • Anonimo il 23/10/2010 09:19
    Sai scrivere sempre molto bene, brava!
  • Aedo il 22/10/2010 23:51
    Una poesia religiosa di grande intensità emotiva. Mi hai commosso, dolce Anna!
    Un bacio
  • ELISA DURANTE il 21/10/2010 17:25
    Una preghiera profonda, sentita. Il verso finale, veloce come fionda, rievoca la fionda del piccolo David contro il gigantesco Golia. Bellissima!
  • laura cuppone il 21/10/2010 17:14
    la fede non tradisce chi la sente da dentro...
    sei davvero unica!

    un bacio

    laura
  • Giacomo Scimonelli il 20/10/2010 23:56
    stupendi versi...
  • Anonimo il 20/10/2010 19:43
    La preghiera penetra nel cuore e gli dona vitalità che nutre. Grazie dolce Anna, ancora grazie.
  • Don Pompeo Mongiello il 20/10/2010 16:17
    Piaciuta moltissimo nel suo stile e nel suo contenuto mistico.
  • Aldo Riboldi il 20/10/2010 11:05
    Queste sono domande che una figlia fa al Padre, una figlia che si affida a Lui, perchè sa di essere amata e sa che non l'abbandonerà mai!
    Mi ha commosso, per la semplicità, la spontaneità...
    Dire bellissima è riduttivo... ciao e grazie!
  • Simone Scienza il 20/10/2010 09:28
    Questa è FANTASTICA...
    Desideri che io come tutti vorei fossero esauditi.
    Mi unisco alla tua preghiera Anna, più siamo e meglio è
  • loretta margherita citarei il 19/10/2010 21:29
    stupenda, intensa, spirituale, sei fantastica
  • laura marchetti il 19/10/2010 20:36
    bellissima!!
  • Laura cuoricino il 19/10/2010 18:20
    Una preghiera dove la tua dolce anima eleva un vero inno d'amore e ricerca...
    Parole molto belle e sentite, che esprimono la nostra adozione a figli di DIO, le nostre speranze, le nostre paure e fragilità!
    Una vita riposta con fede e fiducia nelle Sue mani, nonostante la nostra miseria umana!
    Veramente commovente!
  • Enrico Scarcella il 19/10/2010 17:15
    Bellissima poesia piena di fede
  • Fabio Mancini il 19/10/2010 17:12
    Dio ascolta le preghiere dei suoi figli, specie se queste sono autentiche e spontanee. La vera preghiera è soprattutto generosa, chiede poco per se stessi e molto per gli altri. Il Signore ti ha ascoltato e quando vorrà, ti esaudirà. Non temere, Dio è con i poveri di spirito. Bella la poesia e dolce il tuo Spirito. Un bacio di ammirazione, Anna. Ciao, Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0