PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Incubo

Dolce è il tepore
nei vapurei effluvi
d'un attimo eterno;

eppur fui preda
d'un essere vermiforme
che mi dilaniava le palpebre,
con artigli
conficcati nelle carni,
ad osservare l'orrore
del suo muso di cane
che latrante dilaniava
viscere e ventre.

Il delirio dilaga
nelle menti mendicanti
di risposte inesistenti;

ed io,
io or sorrido
nel guardar il mio corpo
intonso,
trafitto da gioie
di realtà infinite.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Chirio Giocoliere del Verbo il 22/10/2010 23:47
  • Anonimo il 22/10/2010 23:45
    aaaah... okkeyyy... peròòòò... vabbè come nn detto...
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 22/10/2010 23:42
    non lo sooooooooooooo, non lo voglio sapereeeeeeeeeeeee
  • Anonimo il 22/10/2010 23:38
    ... cioè... tutti presenti?... eheheh...
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 22/10/2010 23:36
    io preferisco evitare... ho sempre paura non ci siano assenti.
  • Anonimo il 22/10/2010 23:31
    io... devo fare l'appello...
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 22/10/2010 23:22
    io l'angelo ce l'ho da poco, se poco si può chiamare 3 anni, demoni da tutta la vita... e ben più d'uno.
  • Anonimo il 22/10/2010 23:11
    bello... sapevo che ognuno ha un angelo custode...
    ma è giusto avere anche un demone...
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 22/10/2010 23:05
    ha senso, ha senso... credo il più immediato. si parla di demoni e del "luogo" della loro nascita, poi ognuno ha il suo.
  • Anonimo il 22/10/2010 23:03
    mmmh... ci sei cascatooo... nn c'è nulla da sviscerare quando si scrive così... son deliri assemblati... poi son tutti bravi a dare un senso... ma solo tu sai se... sense o non sense...
    intanto la materia grigia spinge fra i tuoi versi... prepotente... uff...
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 22/10/2010 22:59
    tre appunti del mio taccuino assemblati con cura... il finale è venuto da solo, grazie.
    se vuoi sviscerare, sviscera!!! XD
  • Anonimo il 22/10/2010 22:53
    brrrrrrrrivvvidoooo... che bellissima... mi piacerebbe sviscerare questa POESIONA... ma scriverei x ore... ... la chiusa è spettacolare... antagonista del precedente... bella!
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 20/10/2010 20:07
    ciò che è arte, e praticamente lo è tutto, dovrebbe essere sempre particolare... la normalità è così sciapa.
    grazie.
  • Paola B. R. il 20/10/2010 19:17
    Particolare nel suo
    delirio/piacere...
    però, MI È PIACIUTA!!!!
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 20/10/2010 18:28
    esageratooooooooooooooooo!!!
    però rispecchia quanto ti ho scritto nel mio ultimo commento... meno sono i commenti, più è il valore dello scritto.
  • Don Pompeo Mongiello il 20/10/2010 16:19
    Questa è una poesia solo per gli intenditori, di chi sa apprezzare anche i versi sublimi delle alte lettere. Cinque stelle e complimenti vivissimi!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0