accedi   |   crea nuovo account

Amore dal virtuale al reale

Tu
quel giorno due righe
scritte nel caos telematico
della chat,
poi uno scambio d'indirizzi
e il nostro sentirci quotidiano,
attraverso le righe di quel diario
virtuale e li' veder nascere
piano piano un qualcosa,
dapprima la candida carezza
di un' amicizia,
poi col tempo il calore
e la passione dell' amore,
poi poter ascoltare la tua voce
amore mio e attraverso
quel sillabare telefonico
connettermi con te,
sentire i tuoi respiri,
i fiati,
l'incedere sicuro
ed a tratti imbarazzato
della tua voce,
e sentirne le note che
come melodie di una canzone
risento nel giradischi
virtuale
della mia mente,
ed ogni volta ritrovarmi
a pensare al momento in cui
potro' vederti finalmente,
e tutti i miei sogni su di noi
potranno prendere vita,
i pensieri diventeranno
fatti concreti,
potro' amarti dal vivo
e toccarti e dare vita,
a quel sentimento che cresce dentro,
e che non vede l' ora
di venire al mondo.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 23/10/2010 19:44
    Bellissima Tea... un sentimento che non vede.. l'ora.. di passare al reale...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0