accedi   |   crea nuovo account

Televisione

Mangia mostro, mangia le mie interiora
fruga nel mio cervello, convincimi,
illustra i mie sogni su un pidocchioso schermo
beffati di me con slogan tentatori
rendi la mia vita dipendente
corona miserabili fantasie,

comprami;

un diavolo innocente ci cresce fin da bambini
rendendoci sempre più desiderosi
convicendoci della sua totale e sfrontata veridicità
siamo diventati il prodotto che loro volevano
oggetti senz'anima n'è vita.

 

1
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 08/01/2016 07:13
    splendida... complimenti.

7 commenti:

  • maria angela carosia il 18/06/2015 10:18
    Condivido in pieno. Bravissima anche per lo stile di scrittura
  • Guardacampo il 13/02/2011 19:58
    In poche righe hai riassunto i punti salienti del rpoblema circa la televisione. Bella e tagliente! piaciuta.
  • Adamo Musella il 16/11/2010 20:54
    Un mostro che offende, ma che abbattiamo facilmente... spegnendolo. davvero brava Paola. baci
  • Uglisse il 28/10/2010 23:08
    La TV è una potente arma di "omologazione", distruggendo le diversità ci ruba l'anima.
  • Paola Panebianco il 24/10/2010 22:58
    Miriam ti ringrazio del commento
  • Anonimo il 21/10/2010 13:16
    i complimenti
  • Anonimo il 21/10/2010 13:15
    Non sono molto brava a commentare. Ti lascio i comlimenti accompagnati dea 5 stelle.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0