accedi   |   crea nuovo account

Questa diversità

La diversità
ci accumuna
ci rende partecipi
di un mondo
ancora non pronto
a noi
che siamo diversi
ma uguali
a qualunque
persona.

Diverso mi dissero
quando con padronanza
dissi le mie verità
accettando i
compromessi
e amore
familiare.

Così che sono diverso
e mi dissero così
quando il Sole ancora
lambiva la mia pelle
e le ragazze
non interessavano
mentre le parole
ferivano
ho cercato lo sguardo
dei tuoi occhi
celesti dolore
d'amore.

Diversità
che bisogna accettare
non siamo forse
tutti uguali?

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Guardacampo il 02/06/2011 19:59
    Tutti uguali come esseri umani, tutti diversi come cervelli... l'importante è essere felici, anche se molti non potranno capire
  • denny red. il 02/12/2010 02:49
    Bella!! poesia jack,
    e mi dissero cosi..
    Bravissimo!!!

  • Anonimo il 01/12/2010 13:25
    Bella. La bellezza sta nella diversità che ci rende uguali come persone libere e degne di essere rispettate. ciao. un saluto affettuoso da Roma e un saluto particolare alla valle Aurina. ciao
  • Francesca La Torre il 01/12/2010 13:12
    Bellissima, ben srcitta con disarmante chiarezza e verita'. Nessuno e' diverso: esistono solo" le persone" e come tali si amano.
  • Giuseppina Iannello il 01/12/2010 12:10
    Bella e intensa. Risaltano gli occhi celesti che fanno pensare a quelli della Madonna.
  • ELISA DURANTE il 26/10/2010 10:56
    Ehi, che fine hai fatto? Sei sparito...
  • ELISA DURANTE il 21/10/2010 08:09
    Siamo tutti diversi da tutti gli altri e perciò unici, e nella nostra normale diversità cerchiamo l'unico diverso che ci attira: se ci va bene anche lui è attirato da noi.
    Molto piaciuta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0