accedi   |   crea nuovo account

se mi chiedi come sara'

se mi chiedi come sara'
io ti dico
che ora non c'e' niente
che possa fermarci
vedo le linee infinite
del nostro tempo
che segnano la nascita
lo splendore della strada
dove stiamo danzando
le nostre menti unite
sono fuochi d'artificio
pronte ad esplodere
i colori riflettono
la nostra anima
le tue ali luminose nella notte
lasciano la via del tuo volo
sarai una cometa
nei tempi che ancora devono arrivare
sarai la regina indovina

sei legna che brucia
sei un gioiello incandesciente
piu' di ogni altra cosa
l'amore

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • augusta il 29/01/2012 10:45
    la trovo bella.. mi ha colpito..
  • Anonimo il 30/11/2010 12:21
    Gradita la tua poesia che avresti potuto contrassegnare nella successione dei versi con idonei segni di pausa. La chiusa è una esaltazione di lei che, però, è " incandescente"...
    Scusami l'osservazione pedante, ma la ricorderai in senso buono.
  • carlo monachino il 17/04/2007 15:41
    molto bella ma la trovo... diciamo un po' troppo esplosiva...
  • Riccardo Brumana il 02/04/2007 22:48
    mi sembri un po' fuori tema verso la fine. belle le metafore e l'atmosfera che ricrei. piaciuta
  • sara rota il 02/04/2007 20:01
    Armoniosa...
  • ian romanto il 02/04/2007 19:00
    bella, da manuale...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0