PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Caldarroste

Respiro l'aria d'ottobre
I profumi catturano le mie narici
Scende la nebbia
Confonde le vie
Le persone
non lo scoppiettio
Della castagna
Inconfondibile il suo odore
Pregusto il momento
D'aprirla
Sbucciarla
Guardarla
Ammirarla
Avvicinarla con infinita cautela
Alla bocca
Soffio per non scottarmi
Delirio dei sensi
Ad occhi chiusi la mordo
La mordo e la mordo ancora
Né gusto tutti gli aromi
Ingoiandola con passione
Godendo della fragranza
emana sempre
Nei miei autunni
Dolci tentazioni.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

20 commenti:

  • Giusy Lupi il 16/11/2010 16:10
    Complimenti e 5 stelle... tutto è già stato detto... comunque concordo. Ciao
  • salvo ragonesi il 24/10/2010 15:05
    Molti l'hanno commentata con ambiguità se non ho capito male. Io dico che in ogni caso è sempre buona leccornia. ciao
  • giovanna raisso il 23/10/2010 16:51
    e si.. una vera tentazione.. descrizione perfetta..
    un abbraccio
  • Anonimo il 22/10/2010 00:01
    Sensualità e golosità emergono dai tuoi versi.
    Bella, bella.
  • Viky D. il 21/10/2010 23:35
    Io sono meno maliziosetta, penso al profumo delle caldarroste ed è autunno!
  • Cinzia Gargiulo il 21/10/2010 21:24
    Ah bé... mi sa che mangiavi le castagne ma fantasticavi su ben altro... zì... zì...
    Simpaticissima poesia!
  • Donato Delfin8 il 21/10/2010 21:04
    Ops.. per fare la rima interna ho fatto un casinolo

  • Donato Delfin8 il 21/10/2010 21:03
    zi zi zi eccoti qui
    ti ho preso in castagna mentre intinvevila il penninolo con il lievitello lo zi zi
    beccato beccato ah bè

  • Giuseppe Tiloca il 21/10/2010 19:28
    Giuseppe non so dirti quanto sia splendida: hai afferrato tutti i termini possibili, dopo aver degustato una caldarrosta, che a me non piace, ma adoro tutto della castagna, in particolare l'involucro, tutto spinoso!
    Bellissima
  • Vincenzo Capitanucci il 21/10/2010 15:42
    Un bellissimo profumo... carico di meravigliose sensazioni...

    Bravo Giuseppe...
  • Laura cuoricino il 21/10/2010 14:42
    Deliziose caldarroste, profumo autunnale... poeticamente descritte in questa bella poesia!
  • patrizia chini il 21/10/2010 14:19
    castage... trasformate dal fuoco in caldarroste... anime scaldate da tanta calda fragranza... bella poesia
  • laura marchetti il 21/10/2010 10:20
    ADORO IN PARTICOLAR MODO I MARRONI... MA NON PENSARE MALE
  • Simone Scienza il 21/10/2010 10:16
    Caldo, arrostito,
    dalla voglia stordito
    le mordo e le rimordo
    sapor che mai scordo
    scoppiett... io
    nella bocca
    un paradiso che sciocca,
    adoro odorando
    tentazione assoluta,
    si chi... ama castagna
    e l'ho proprio goduta.

    Si è capito che le adoro pure io???

    Molto bella
  • Anonimo il 21/10/2010 09:40
    Bella e originale, bravo, come sempre...
  • karen tognini il 21/10/2010 09:21
    Bellissima Giuseppe... ieri sera ho gustato propio le fantastiche caldarroste... mmmm
    con mezzo bicchier di vino!!!!

    La metto su fbook..
    ciao
    k
  • anna rita pincopallo il 21/10/2010 09:17
    queste castagne che invitano la mente a goduriose sensazioni... quanto mi piacciono
  • Daniela Di Mattia il 21/10/2010 08:58
    Gustosi doppi sensi aggiungerei!!!!!!! Bravissimo!
  • Giacomo Scimonelli il 21/10/2010 07:37
    bella... piaciuta
  • loretta margherita citarei il 21/10/2010 07:19
    doppi sensi, buon appetito allora, bella amico caro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0