PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le nostre stagioni

Pelle di pesca
vellutata e calda,
sensazioni fruttate
un profumo intenso
che segnò quel tempo

Emozioni languide
un po' sbiadite
affiorate dall'intimo
scaldano l'animo
ma poi si inabissano
e di nuovo tornano
ad assopirsi...

Le stagioni cambiano
i sentimenti si ammantano
di nuovi colori.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 27/10/2010 12:27
    Già, tutto cambia, anche noi ci modifichiamo per i nuovi eventi...
  • laura marchetti il 22/10/2010 08:06
    è vero... in fondo anche noi siamo come gli alberi pronti ad accogliere i frutti di nuove stagioni

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0