username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dolore in prigion nato

Innamorato
immurato
immolato

nella gabbia
che è toracica
strizzato.

Cuore
muta in secoli il dolore

tra le sbarre
in prigion nato

come e... vaso
versa disperato,

mentre passa un secondino,
l'ha già braccato.

Nuovo dì in gabbia
la rabbia
piange il rimpianto.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Dolce Sorriso il 23/10/2010 23:50
    una poesia triste...
    bravo Simo è molto bella,
    cerca di non perdere il tuo sorriso... smackkk
  • laura marchetti il 22/10/2010 07:56
    bellissima! il cuore in prigione... nella gabbia toracica! sei immenso...
  • Maurizio Cortese il 21/10/2010 22:49
    Come sempre immaginative e deliziosamente metaforiche le tue poesie!
  • Elisabetta Fabrini il 21/10/2010 21:55
    Troppo dolore Simo... riprenditi!
    Bellissima poesia!
    Smack
  • Donato Delfin8 il 21/10/2010 21:25
    Incisivo questo dolore invaso però di forza!
    Ah bè zi zi Simò lima lima

  • Salvatore Ferranti il 21/10/2010 21:14
    una poesia molto bella.
    bravissimo
  • Giuseppe Bellanca il 21/10/2010 20:24
    molto originale piaciuta bravo.
  • Giacomo Scimonelli il 21/10/2010 19:42
    ... bravo... piaciuta
  • vittorio liserre il 21/10/2010 16:07
    bella poesia mi piace molto bravo simone
  • karen tognini il 21/10/2010 15:41
    dai.. Simo... canta che ti passa la malinconia...

    bellissima però...
    un baciotto
    k
  • Zen Relax il 21/10/2010 15:37
    Taglia alla radice il mal di vivere

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0