PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quante volte nella vita

Quante volte
ti sovviene l'ansia
di giorni che sfuggono,
di ore impervie affrontate,
di intenti lasciati indebolire
tra uno stupore
e l'inadeguatezza
del cuore
che non si riconosce
nelle espressioni apparse
distratte...
Quante volte
rimesti sensazioni
a trovare omogeneità
nell'impasto grumoso del vivere.
E ti sconforta
il dover pregare il destino
che poco dona
ma spesso toglie.. infine.
Così sembra
quel tuo camminare a tentoni,
affascinando approcci in avanti,
scacciando code di sbaragli
lasciati all'influenza
dell'indifferenza.
Quante volte
si è stati certi d'ogni sguardo
che in te cresceva d'amore.
E invece era fuggente attimo
incrociato, non tuo,
... e non sapevi,
non capivi,
e intestardivi pensieri
su storie rimuginate senza capo ne coda.
Quante volte hai sorriso di ciò.. piangendo la vita!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Jack Ford il 21/10/2010 22:02
    Hai perfettamente ragione, addentrandomi in questa poesia ho capito molto, molto della vita.
  • loretta margherita citarei il 21/10/2010 20:59
    stupenda, ben scritta, complimenti, mi ha catturato

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0