username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dal treno

Sfilano veloci
pezzi di terra
sconosciuti,
retrobottega, ammassi,
giardini semi incolti,
cocci di vita
che dalle strade
in ordine
non si colgono.
Dal treno
viene allo scoperto
il vero mondo
di chi si lega
all'apparire.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 27/10/2010 12:51
    Mi hai ricordato i miei viaggi in treno, bravo un bel tema.
  • Anonimo il 25/10/2010 08:58
    In effetti è come entrare nel backstage della quotidianità
  • Salvatore Ferranti il 23/10/2010 19:45
    cinque stelline.
    mi piacciono molto le tue poesie.
    ciao un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0