PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un'altra inutile guerra

Un'altra notte è passata.
Le tenebre si ritirano,
il sole sorge all'orizzonte.

Isolati colpi d'arma da fuoco
si odono in lontananza.

Un'altra madre piange...

Un'altra inutile guerra
ha iniziato a mietere nuove vittime,
eterno tributo alla fame,
all'odio etnico,
all'interesse,
alle religioni.

E il ricordo della Tua Immagine,
o Eterno Padre
appare sempre più evanescente...
sempre più lontano...
mentre continua a sorgere il sole
sui buoni e sui cattivi.

... e continua nel tempo
a morire il giusto.

Ma fuggirà al fine,
avanti al Tuo eterno Amore
il principe del male...

"... e torneranno...
la mucca e l'orsa a pascolare insieme,
tornerà il bambino
a mettere la mano nella buca dell'aspide,
poichè il Tuo Amore riempirà la terra
come le acque ricoprono il fondo del mare..."

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 29/11/2010 13:23
    Tutti sanno che la guerra è disumana e terribile e non porta mai a niente di buono tranne, ovviamente, arricchire chi l'ha provocata...
  • Don Pompeo Mongiello il 28/10/2010 21:41
    Continua in questo modo, il Signore ti ode, e forse le armi presteranno di far furore. Bravo!
  • Anonimo il 26/10/2010 19:06
    E così sarà davvero, Pietro...
    Viva la pace.
  • vincent corbo il 26/10/2010 07:52
    È vero, le guerre sono inutili, senza significato; la speranza di ricominciare a vivere già è un guardare oltre le devastazioni delle cose e dell'anima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0