username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'albero del tempo

Di quell'albero
restano le sue radici,
troppi inverni
hanno sferzato i suoi rami
e voci e nidi,
a rincorrere stagioni.

Mi arrampicavo
fino alla sua cima
e tutto mi sembrava grande,
si apriva sconfinata
ai suoi piedi la vallata,
dove soffiavo i miei sogni colorati.

Da grandi tutto diventa piccolo,
la linea dell'orizzonte si avvicina,
sembra quasi di toccarla con la mano,
il sentiero alle spalle,
sempre più lontano,
sempre più vicino.

Nell'aria di un novembre,
le sue radici,
coperte di ricordi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 28/10/2010 22:43
  • Anonimo il 27/10/2010 07:50
    Mi hai ricordato la mia infanzia, il tempo della fanciullezza... bella!
  • Anonimo il 26/10/2010 17:05
    Molto bella. Mi hai fatto ricordare "la Quercia caduta" di G. Pascoli. ciao
  • Sergio Fravolini il 26/10/2010 14:02
    Dolcezza e fine...

    Sergio
  • Salvatore Ferranti il 26/10/2010 13:52
    una poesia molto bella...
    grande laura
  • karen tognini il 26/10/2010 13:50
    Splendida...
    regalino.. sei su fbook... l'ho condivisa...
    un abbraccio
    k
  • rea pasquale il 26/10/2010 13:30
    versi molto belli.
    Ora un albero non ti basta, devi cercare una foresta.
    Complimenti.
    Un abbraccio
  • Simone Scienza il 26/10/2010 13:14
    Qualsiasi cosa si ra... dica dentro noi,
    Il paesaggio cambia,
    perchè cambia il nostro punto di vista,
    la nastolgia fa sanguinare la dolcezza
    dei ricordi che ci cullerà fino alla fine

  • Giusy Lupi il 26/10/2010 11:50
    Bella, si sente nostalgia... molto ben descritta. Ciao alla prox...
  • loretta margherita citarei il 26/10/2010 09:27
    nostalgici ma bellissimi versi
  • Enrico Scarcella il 26/10/2010 09:08
    Una patina di nostalgia... su questa bella poesia ^__*

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0