accedi   |   crea nuovo account

Perché la paura

Perché la paura ci accompagna
praticamente dal nascere
davvero è una bella domanda
legata al fatto di vivere
sentendo di stare su una riva
come di burrone o di mare
in un equilibrio di ora
che per noi la sorte decide
quando una spinta improvvisa
ci toglierà dal recitare terrestre
forse per un nulla che ci dispera.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0