username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Medie

Detesto le medie,
laddove esprimono
un valore
che non appartiene
a nessuno.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 30/10/2010 10:04
    Se il termine indica un valore assunto a rappresentare una serie di numeri e i numeri non sono errati, la media dovrebbe essere un valore indicativo apprezzabile; rimane sempre il fatto che quando fa mangiare agli italiani 60 polli a testa in un anno non mi sta bene, perché io odio il pollo!
  • Anonimo il 29/10/2010 21:39
    concordo in pieno...(e non solo perchè... insegno alle "medie"...)
  • mariacarmela cortese il 29/10/2010 19:05
    in media veritas... ma è difficile porsi giusto al centro. bacone voleva un mondo di numeri, ma non aveva fatto i conti con l'essere umano, che di numerico ha inventato ben poco, a parte le scienze matematiche... viva le opinioni e le reazioni.
  • Giacomo Scimonelli il 28/10/2010 21:06
    hai ragione
  • loretta margherita citarei il 28/10/2010 19:40
    ottima riflessione
  • Simone Scienza il 28/10/2010 12:18
    è vero,
    la noderazione non rappresenta
    nessuno di noi in fondo
    siamo rempre alla ricerca degli eccessi
    che ci rendono non incasellabili
    ... vivi
  • Salvatore Ferranti il 28/10/2010 12:10
    una poesia un poco crispita, aperta a diverse interpretazioni.
    bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0