username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Al mercato dei desideri ho comprato un'illusione

I tuoi occhi non mi possono guardare più,
la tua bocca non mi può parlare più,
è inutile ostinarsi a voler cogliere il tuo respiro.

Narrare le emozioni che la tua amicizia mi
procurava sarà per me motivo di orgoglio,
raccontare la serenità raggiunta dal mio cuore
dopo averti conosciuta sarà un mio dovere.
Se solo avessi avuto più tempo
mi sarebbe piaciuto appoggiare il capo
sul tuo petto e narrarti le dolci sensazioni
provate nel parlarti, ascoltarti, guardarti, sognarti.
Ti avrei voluto narrare le dolci sensazioni provate
dopo aver letto un tuo messaggio, un tuo commento.
Ogni cellula del mio corpo vibrava quando entrando
in chat leggevo il tuo nome, un "ciao" e...
il mercato dei sogni ci apriva le sue porte.
Ma adesso è tardi, i miei pensieri si rincorrono,
cercano la tua presenza, mi perdo nel ricordo
del tempo perduto e il cuore ripercorre antichi sentieri.
Te ne sei andata via, adesso sono solo i miei pensieri
a farmi compagnia, e non riesco più a smettere di pensarti.
Dolce amica, puro amore di un tempo che non fu mai nostro,
te ne sei andata una mattina di ottobre in silenzio,
in punta di piedi cosi come eri entrata nella mia vita ma...
nello stesso tempo hai inciso il tuo volto nel mio cuore.
Piccole, luccicati lacrime, scendono sul mio volto,
si perdono nel cuscino e alla notte urlo il mio dolore.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 10/05/2011 11:05
    cara amica, è struggente ciò che hai scritto... conosco il dolore... quello che spacca il cuore... ma credimi dobbiamo essere forti... cerca di pensare a lei come se fosse accanto a te... nel buio della notte raccontale la tua giornata pensa che ancora ti vede... l'amore quello vero nonmuore mai... bellissima poesia
  • Anonimo il 16/11/2010 13:10
  • ELISA DURANTE il 08/11/2010 09:51
    Struggente poesia ispirata da un grande amore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0