PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il primo lavoro... crescere

Sono flash che tornano e poi fuggono...
Avevo un cestino di plastica traforata
e dentro un bavaglino
e due fette di pane
e tante scarpe allineate
che aspettavano la nostra uscita.
Il primo lavoro... crescere,
un compito difficile,
ed una maestra antica,
un po' burbera e severa.
Ma le sue mani creavano dal nulla,
bastava un po' di carta
e di ovatta e nascevano i pulcini
e le stelline a Natale.
Le recite e le parole dimenticate,
con voce tremante, le nostre attese,
le nostre speranze.
Le bambole, ma solo per la foto,
i mattoncini di plastica colorata,
che non stavano neanche insieme,
non ho mai imparato a costruire.
Rubavo le uova a mia madre,
le nascondevo tra la lana
era molto di più di apparire
... essere,
Un regalo che la vita mi ha concesso,
oggi mamma di due splendidi
e complicati adolescenti,
ma dall'alto della mia età
ancora non ho ricevuto
una risposta a quella domanda...
Crescere... Un lavoro
che non finisce mai.

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Maurizio Cortese il 29/10/2010 22:26
    Espresso poeticamente il concetto del "life long learning": complimenti.
  • loretta margherita citarei il 29/10/2010 21:21
  • Giusy Lupi il 29/10/2010 19:44
    Crescere.. crescere... non si finisce mai di crescere, molto spesso con molta fatica... poi quando i figli sono adolescenti... bisogna saper ascoltare, capire, insegnare,
    essere sempre pronti e continuare a crescere. ti capisco cara amica mia, mi piace come hai descritto la nostra crescita in questi versi. Grazie, per questa splendida lettura. Un abbraccio. Giusy
  • Anonimo il 29/10/2010 13:33
    già... nn si finisce mai di crescere... brava!
  • Dolce Sorriso il 29/10/2010 12:32
    la crescita ci accompagna... una crescita interiore che non finisce mai... la tua...
    bravissima
  • Simone Scienza il 29/10/2010 11:35
    La crescita non è altro che piccoli grandi aggiustamenti al rigido volante della vita, per cercare di rimanere nel modo più confortevole e duratuto possibile pentro i suoi sentieri.

    Continua mamma continua
  • Giacomo Scimonelli il 29/10/2010 11:17
    un lavoro per l'eternità...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0