username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amica mia

Fino a che punto ti interessa?
Per sopportare le conseguenze
di un senso di colpa,
il silenzio ed il peso
di un segreto che se riempie
il vuoto di attenzioni,
non è in grado di offrirti altro
di più di un niente...
Con che faccia guarderesti
la sincerità negli occhi?
Con il sapore amaro di una bugia,
un vuoto che ti lascerà
l'assenza di certezze.
La sua firma solo un'iniziale,
il resto delle lettere
non ti apparterà mai...
Amica mia,
so di essere aspra,
nella mia dolcezza
quando spremo il cuore,
ma preferisco credere
alla realtà,
le fiabe quelle,
c'erano una volta,
ma forse avevano una morale...
Fa che quella fine
diventi un nuovo inizio,
amare te stessa...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Alessandro Moschini il 30/10/2010 21:19
    Non domandarmi se un giorno cambierà
    Inizia a fare qualcosa e cambierà con te
    cambierà.
    Tu scappi tu ti nascondi e non si può
    Tu vivi i tuoi compromessi e non si può
    Non è più mil tempo dei sogni
    devi lottare di più.

    "Per un amico" (PFM-1972)
  • Salvatore Cipriano il 30/10/2010 16:38
    brutta la fine di un amore anche se era solo inganno.
  • Don Pompeo Mongiello il 30/10/2010 14:08
    Piaciuta ed apprezzata poesia. Brava davvero!
  • Aedo il 30/10/2010 00:35
    A volte bisogna scuotere gli amici, perché capiscano gli errori compiuti. Poesia molto significativa!
    Ciao
    Ignazio
  • loretta margherita citarei il 29/10/2010 21:16
    versi intensi uno sfogo d'amore verso la tua amica
  • Salvatore Ferranti il 29/10/2010 19:51
    una poesia molto intensa ed intima...
  • Simone Scienza il 29/10/2010 18:53
    Quante voci dentro di noi, alcune a tirarci la camicia, a dirci cosa vogliono,
    altre a giudicarci duramente a volte, col dito puntato:
    quali conseguenze... affrontare? Quali azioni compiere?

    Io posso dire che è vero.
    alla fine è il quieto vivere che a lungo ci fa vivere,
    meglio patteggiare con poche limpide realtà
    piuttosto che perdersi nella nebbia di incubi mascherati da sogni

    Ottima Lally
  • letizia salerno il 29/10/2010 16:53
    molto intima nel contenuto, rivela amore profondo per la persona cui è dedicata.
  • Anonimo il 29/10/2010 16:00
    Mi piace molto; soprattutto la chiusa che insegna ad amare e rispettare se stessi.
  • Giacomo Scimonelli il 29/10/2010 15:41
    molto bella
  • Anonimo il 29/10/2010 13:45
    ... ma è bellissima!...
  • karen tognini il 29/10/2010 13:34
    Ognuno ha la sua storia... non è facile giudicare...
    giudica da sola la propia coscienza...

    brava Laura...
    k

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0