PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Requiem alla madre

Questa terra che sostiene il mio passo
e fece da suolo all'esercito di Roma
e fu lisciata dalle stoffe dei faraoni
e nasconde la segreta fiamma della fornace
in cui fu forgiato l'uomo
prima del primo incauto falò
è terra di tutti, o di nessuno
ma mai dovrebbe essere di qualcuno
perchè qualcun altro ne sia cacciato.

È carne violentata da ferrose lingue
frementi di succhiare un sangue nero
come fruga il becco nel legno verminoso

ha ragni d'acciao che le mordono la schiena
per lasciarla nuda e vuota

porta seni fasulli eretti per mascherare
le feci marcescenti delle città.

La terra è una vecchia donna
a cui nessuno più chinò il capo
stuprata ogni momento
condannata a vivere l'agonia e
morire insieme al figlio che tiene in grembo.

 

2
7 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Verbena il 06/09/2014 01:30
    Visione drammaticamente negativa della maternità della nostra Terrra nel cui grembo nasciamo e viviamo.
    Versi forti e particolarmente interessanti. Potrebbe essere il caso di affinarne la forma per una maggiore musicalità. Intendo la disposizione delle parole in poesia devono essere collocate nel verso in modo che la lettura ne senta l'armonia. La poesia è canto.
  • Anonimo il 07/03/2014 04:07
    Molto apprezzata. complimenti.

7 commenti:

  • Anonimo il 16/11/2010 15:36
    E io dico: Grande grande grande. E lo dico io, che sono il lettore d'anime!
    Michele mi emozioni!
    Grazie!
  • loretta margherita citarei il 29/10/2010 21:13
    ottima riflessione
  • karen tognini il 29/10/2010 17:32
    bravissimo...
    poesia scritta con gran stile...
  • laura marchetti il 29/10/2010 16:53
    bella e vera... mi piace molto la parte finale... la terra è una bella donna...
  • Donato Delfin8 il 29/10/2010 16:00
    Ah bè son meritati..
    zi zi lo so non sono bravo nei commenti

  • Michele Storti il 29/10/2010 14:00
    Grazie ancora per i tuoi elogi!
  • Donato Delfin8 il 29/10/2010 13:12
    Ottima.