accedi   |   crea nuovo account

Eos

La luna muore,
il soffice odor di pane m' invade le nari,
un candido cuscino di luce solleva
anfore d' aria rossa che mi baciano la fronte,
come una benedizione primordiale...
corpo e anima si mescolano,
si uniscono inscindibilmente
in un amplesso di materia e non-materia,
è un secondo,
è l' alba..

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • sara rota il 04/04/2007 14:19
    Bella immagine, mi ci sono rispecchiata.
  • Riccardo Brumana il 04/04/2007 02:32
    alla fine parli del semplice risveglio... ma che classe nel raccontarlo! complimenti per lo stile

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0