accedi   |   crea nuovo account

Ragionevole follia

Sazio di te
o mia solitudine
che questo grande giorno
vedi morire.

Assopita è la gioia
nell'allegra tristezza
di un travolgente e innocuo
perché.

O solitudine
in questo silenzio irrequieto
fermi l'istante
che oggi l'amore vede
morire.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Maria Teresa il 30/10/2010 20:53
    Credo che il senso della poesia sia racchiuso nell'ossimoro "allegra tristezza"...
    Sergio, è davvero un piacere leggerti.
  • Anonimo il 30/10/2010 17:27
    A volte la domanda è sbagliata, a volte i perchè sono inutili, pur terribilmente umani. Il più delle volte le risposte sono già dentro noi, ma troppo spesso, travolti dalle emozioni, non ne ascoltiamo le risposte. A volte!
    Bella e con grandi spunti di riflessione!
  • TEA RAVIELLO il 30/10/2010 17:01
    È molto bella la frase ''Assopita la gioia nell'allegra tristezza''ed anche ''il silenzio irrequieto.. belle davvero. Bravo.
  • Barbara Scarinci il 30/10/2010 15:08
    Molto bella... ma la follia può essere ragionevole??

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0